Duomo di Milano

Il Duomo di Milano è un’enorme cattedrale gotica che si erge nel cuore del capoluogo lombardo.

Con i suoi 157 metri di lunghezza, 11.700 metri quadri e uno spazio interno che può accogliere oltre 40.000 persone, il Duomo di Milano è una delle cattedrali più grandi del mondo.

L’edificio e la sua costruzione

Nell'area attualmente occupata dal Duomo, nel V secolo si trovava la Basilica di Sant’Ambrogio, a cui fu annessa, nel 836, la Basilica di Santa Tecla. Nel 1075 entrambi gli edifici furono distrutti da un incendio e, nel 1386, si iniziò a costruire il Duomo.

L'attuale edificio fu costruito per volere di Gian Galeazzo Visconti. L'obiettivo di questa titanica opera era quello di rinnovare l'area e di celebrare la politica di espansione territoriale dei Visconti.

I lavori di costruzione del Duomo si protrassero per cinque secoli e, durante questo periodo, vari architetti, scultori e artisti lavorarono nella famosa “Fabbrica del Duomo”. Il risultato di questo lavoro è un’architettura unica, che fonde lo stile gotico internazionale con la tradizione lombarda.

L’esterno del Duomo è in marmo bianco rosato, proveniente dalle cave di Candoglia, in Val D’Ossola. La parte superiore è decorata da pinnacoli, guglie e statue che contemplano dall’alto la città. Il punto più alto del Duomo è una statua in rame dorato, scolpita da Giuseppe Perego nel 1774, simbolo della città conosciuto come "La Madonnina".

L’interno

Il Duomo di Milano è un edificio di grandi dimensioni, che all'interno presenta un aspetto ampio e stilizzato, apparenza amplificata dalla presenza delle lunghe colonne di marmo con statue scolpite nella parte alta. Fra le colonne sono installati dei quadri, di grandi dimensioni, con scene religiose. Nel tempio si possono vedere, inoltre, gli scheletri di vari santi, con indosso i loro migliori abiti.

Fra gli elementi decorativi più interessanti vi è la statua di Bartolomeo l’Apostolo, patrono dei conciatori, che raffigura il Santo con la pelle staccata dal corpo e appesa alle spalle, in riferimento al suo martirio.

In una volta, situata dietro all’altare, si trova uno dei tesori del Duomo: un chiodo della Croce di Cristo, che un sabato di settembre viene estratto ed esposto al pubblico di fedeli.

La terrazza

La terrazza del Duomo occupa l’intera superficie del tetto e consente di passeggiare nella parte più alta dell’edificio, godendo di straordinarie viste sulla città. È inoltre interessante osservare da vicino i pinnacoli e le guglie.

Oltre che con l'ascensore, si può raggiungere la terrazza a piedi, per evitare di pagare un supplemento, salendo per delle scale abbastanza comode.

La cripta e il Tesoro

Nella cripta si trovala Cappella di Carlo Borromeo, dove si conservano i resti del Santo.

Si può anche accedere al Museo del Tesoro ma, a nostro avviso, non è una visita molto interessante, dove vedrete solo pochi oggetti all'interno del percorso espositivo.

Il Battistero

Nella zona sotterranea del Duomo, si può visitare un'area archeologica, con i resti della Basilica di Santa Tecla e le rovine di un battistero cristiano del IV secolo. Nel centro del battistero vi è una grande fonte ottagonale, con cui, nel 387, Sant’Ambrogio battezzò Sant’Agostino.

Il luogo più visitato di Milano

Il Duomo di Milano è uno dei luoghi più importanti della città e che, senza dubbio, merita d’essere visitato. Anche se la visita del Tesoro non è eccezionale, le viste panoramiche dalla terrazza sono realmente spettacolari.

È importante sapere che, anche se è estate, si può visitare il Duomo solo con le spalle coperte.

Orario

Cattedrale:
Tutti i giorni, dalle ore 8:00 alle 19:00.
Terrazza:
Tutti i giorni, dalle ore 9:00 alle 19:00.
Museo:
Da giovedì a martedì, dalle ore 10:00 alle 18.00.
Battistero:
Tutti i giorni, dalle ore 9:00 alle 18:00.
Area archeologica:
Tutti i giorni, dalle ore 8:00 alle 19:00.

Prezzo

Cattedrale e Museo:
Adulti: 2€
Accesso gratuito per bambini di massimo 6 anni.
Terrazza:
Ascensore: 13€ (adulti) e 7€ (dai 6 ai 12 anni).
Scale: 8€ (adulti) e 4€ (dai 6 ai 12 anni).
Accesso gratuito per bambini di massimo 6 anni.
Area archeologica:
Adulti: 6€.
Minori di 26 anni: 3€.

Trasporto

Metro: Duomo, linee 1 e 3.
Tram: firmate di Via Torino, linee 2, 3 e 14; fermata de La Dogana (Duomo), linea 24.