Pinacoteca Ambrosiana di Milano

Pinacoteca Ambrosiana di Milano

Creata nel 1618 dal Cardinale Federico Borromeo, la Pinacoteca Ambrosiana è uno dei migliori musei di Milano. Tra le opere esposte, dei bozzetti di Leonardo da Vinci.

La Pinacoteca Ambrosiana fu creata come fonte d'inspirazione per gli artisti attraverso la fruizione delle opere dei grandi maestri. Con lo stesso fine, Borromeo creò anche la Biblioteca e l’Accademia del Disegno, dei luoghi di studio per i giovani artisti della Controriforma.

Il percorso espositivo

Attraverso le 24 sale della pinacoteca si possono vedere le opere della collezione di Federico Borromeo e di altri collezionisti, come i capolavori di Leonardo da Vinci, Botticelli, Bramantino, Tiziano, Caravaggio e Bruegel il Vecchio.

Fra le opere più importante del museo, vi sono le seguenti:

  • La Madonna del Padiglione di Botticelli.
  • La Canestra di frutta di Caravaggio.
  • Il Ritratto di musico di Leonardo da Vinci.
  • L’Adorazione dei Magi di Tiziano.

Biblioteca Ambrosiana

La Biblioteca Ambrosiana fu una delle prime ad essere aperte al pubblico, nel 1609. Attualmente conserva più di 750.000 volumi ed oltre 35.000 manoscritti.

Fra i pezzi più importanti conservati nella Biblioteca vi sono le 1.000 pagine del Codice Atlantico di Leonardo da Vinci. Si possono osservare gli schizzi delle invenzioni del maestro, su cui annotava alcune spiegazioni.

Uno dei migliori musei della città

La Pinacoteca Ambrosiana è uno dei musei più interessanti di Milano, non solo per gli oggetti e le opere esposte, ma anche per il luogo in cui si trova: un palazzo del 1928 affiancato dalla Chiesa di San Sepolcro.

La Biblioteca è una delle zone più speciali del museo. Qui l’odore del legno e dei libri antichi si diffonde per le sale, offrendo ai suoi visitatori la possibilità di tuffarsi nel passato e ammirare gli schizzi di Leonardo da Vinci.

Nella Sacrestia di Bramante, che si trova negli spazi della Chiesa di Santa Maria delle Grazie, è esposta una piccola parte del Codice Atlantico della Pinacoteca Ambrosiana. La visita della Sacrestia, a nostro avviso, non vale la pena.

Orario

Pinacoteca:
Da martedì a domenica, dalle ore 10:00 alle 18:00.
Chiuso: il lunedì, il 25 dicembre, 1 gennaio, il giorno di Pasqua.
Biblioteca:
Da lunedì a venerdì, dalle ore 9:00 alle 17:00.
Chiusa: sabato e domenica, nei giorni festivi, il 7 dicembre, dal 23 dicembre al 6 gennaio, dal Giovedì Santo alla domenica dopo Pasqua, nel periodo delle ferie estive (varia di anno in anno).

Prezzo

Adulti: 15€.
Minori di 18 e maggiori di 65 anni: 10€.

Trasporto

Metro: Duomo, linee M1 e M3; Cordusio, linea M1.
Tram: linee 2, 3, 12, 14, 16.