La Pinacoteca di Brera

La Pinacoteca di Brera

La Pinacoteca di Brera possiede una delle migliori collezioni d’arte d’Italia. Fra le numerose opere, vi sono i capolavori di artisti del calibro di Raffaello e Caravaggio.

La nascita della Pinacoteca

La Pinacoteca di Brera si trova all’interno di un palazzo del XVI-XVII secolo, costruito dai gesuiti sull’antico Monastero di Santa Maria di Brera degli Umiliati. I monaci crearono un centro culturale realmente completo, fondando una prestigiosa scuola, una biblioteca e un osservatorio astronomico.

Nel 1773, l’ordine dei gesuiti fu sciolto e l’Imperatrice Maria Teresa d’Austria fondò l’Accademia di Belle Arti. Nel 1882, la Pinacoteca si separò dall’Accademia e, da allora, la sua collezione crebbe notevolmente.

Percorso espositivo

Le opere sono ordinate cronologicamente ed esposte in base alla scuola a cui appartengono, all'interno di 38 sale.

Fra le opere più importanti di questo centro espositivo vi sono il "Ritrovamento del corpo di San Marco" di Tintoretto, "Il Bacio" di Francesco Hayez, "Cristo morto" di Mantegna, "Sposalizio della Vergine" di Raffaello e la "Pala Montefeltro" (o “Pala Brera”) di Piero della Francesca.

Per gli appassionati d'arte

La Pinacoteca di Brera possiede un’estesa collezione e, per alcuni visitatori, la sua visita può essere noiosa. La maggior parte dei dipinti sono di tematica religiosa e, perciò, potrebbe non essere una visita piacevole per coloro che non hanno studiato storia dell’arte o che non hanno un grande interesse in materia. Chi ha approfondito lo studio della storia dell’arte o gli appassionati del settore la considerano, al contrario, un punto d'interesse imprescindibile!

A prescindere dai vostri interessi, vi raccomandiamo di entrare nel cortile dell’edificio, una straordinaria opera architettonica che si può visitare gratuitamente.

Orario

Dal martedì alla domenica: dalle 8.30 alle 19.15 (la biglietteria chiude alle 18.40).

Ogni terzo giovedì del mese: dalle 8:30 alle 22:15 (la biglietteria chiude alle 21.40).

Lunedì: chiuso.

Prezzo

Adulti: 10€.
Giovani fra i 18 e i 25 anni: 7€.
Minori di 18 anni: ingresso gratuito.
Accesso gratuito nella prima domenica del mese.

Trasporto

Metro: Lanza, linea M2; Montenapoleone, linea M3.
Tram: linee 1, 4, 8, 12, 14 e 27.
Autobus: linee 61 e 97.